marzo, 2020

This is a repeating event

19mar16:0616:06Alla riscoperta della Donna Selvaggia

more

Event Details

Un sabato al mese dalle 10.00 alle 13.00 fino al 16 maggio.
La Donna Selvaggia è la salute di tutte le donne. Siamo pervase dalla nostalgia per l’antica natura selvaggia. Ci hanno insegnato a vergognarci di un simile desiderio. Ci siamo lasciate crescere i capelli e li abbiamo usati per nascondere i sentimenti. Ma l’ombra della Donna Selvaggia ancora si appiatta dietro di noi, nei nostri giorni, nelle nostre notti. Ovunque e sempre, l’ombra che ci trotterella dietro va indubbiamente a quattro zampe”.
Il lavoro nasce e si basa sulla storia de “La Loba” tratto dal libro “Donne che corrono coi lupi”: un saggio psicoanalitico, antropologico e spirituale sul risveglio del femminile.
In questo laboratorio inizieremo a recuperare alcuni aspetti della forma psichica naturale e mirabile delle donne: il termine selvaggio, infatti, qui non è usato con il significato di incontrollato, ma nel suo senso originale, che significa vivere una vita naturale, in cui la creatura ha la sua integrità innata e sani confini.
L’attività sarà strutturata in due parti: una prima parte sarà incentrata sull’Ascolto e la rivitalizzazione del corpo, delle proprie sensazioni, dei propri movimenti: attraverso pratica di bioenergetica entrare in contatto con propria corporeità, per riconoscere ed ascoltare questa base essenziale per un femminile selvaggio e vitale. La seconda parte sarà incentrata su una pratica di arteterapia: attraverso una meditazione, saremo accompagnate all’Ascolto della fiaba de “La Loba”, che sarà elaborata personalmente da ognuno grazie ad un lavoro manuale, esperienziale, attraverso l’utilizzo di diversi materiali.
Possono partecipare tutte le donne che hanno voglia di riscoprire il proprio lato più profondo, istintivo e intuitivo. Non sono richieste abilità artistiche o fisiche specifiche. Il gruppo sarà formato da un minimo di 6 ad un massimo di 10 partecipanti.

Conducono gli appuntamenti Flora De Martino e Emma Pellizzaro.

Obbligatoria la prenotazione.

Info costi e iscrizioni: http://m.me/FloraDeMartinopsicologapsicoterapeuta oppure dr.ssademartinoflora@gmail.com

Il percorso prevede 8 appuntamenti per recuperare il proprio lato istintivo, intuitivo e riscoprire la propria natura: gli incontri si basano sull’elaborazione di alcune storie del famoso “Donne che corrono con i lupi” di C.P. Estes, libro di culto sull’esplorazione del femminile selvaggio.
È possibile partecipare anche ai singoli incontri tematici.

Orario

(Giovedì) 16:06 - 16:06

Organizer

Flora De Martino e Emma Pellizzaro388 6042349 - dr.ssademartinoflora@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X